ZF Aftermarket nel mondo -

il vostro partner, dovunque vi troviate

Voi siete qui:

Italia Italiano

Voi siete qui:

Italia Italiano
worldmap

Scopri la gamma completa di

ZF Aftermarket

Note

The page you are navigating to is not optimized for mobile devices.
Do you want to proceed?

Proceed

Italia

Italia

Istruzioni su come
sostituire cuscinetti di supporto per montante telescopico

Il fissaggio superiore dell’ammortizzatore telescopico all’autotelaio avviene tramite il cuscinetto di supporto anche noto come cuscinetto di supporto per montante telescopico. Dal momento che esso deve disporre di una potenza di ammortizzazione e un supporto girevole per contrastare una sterzata indesiderata, vi sono requisiti severi per il suo funzionamento e per il comportamento all’usura. Il controllo regolare dei cuscinetti di supporto garantirà la sicurezza del veicolo.

Un cuscinetto di supporto usurato o difettoso può essere riconosciuto da diversi sintomi:
• cigolio durante movimenti delle molle dell’autotelaio
• cattiva stabilità in curva
• rumori di crepitio durante i movimenti del volante
• correzione ristretta della sterzata dopo la curva
• rumori di battito durante la guida su superfici irregolari

Se si rileva un difetto dei cuscinetti di supporto per montante telescopico durante il controllo, si dovrebbero cambiare entrambi, come descritto nel presente consiglio per officine. Come altri componenti dell’autotelaio, i cuscinetti di supporto per montante telescopico dovrebbero essere sostituiti a coppie.

cuscinetto di supporto per montante telescopico bicomponente.

Il fissaggio superiore dell’ammortizzatore telescopico all’autotelaio avviene tramite il cuscinetto di supporto anche noto come cuscinetto di supporto per montante telescopico. Dal momento che esso deve disporre di una potenza di ammortizzazione e un supporto girevole per contrastare una sterzata indesiderata, vi sono requisiti severi per il suo funzionamento e per il comportamento all’usura. Il controllo regolare dei cuscinetti di supporto garantirà la sicurezza del veicolo.

Un cuscinetto di supporto usurato o difettoso può essere riconosciuto da diversi sintomi:
• cigolio durante movimenti delle molle dell’autotelaio
• cattiva stabilità in curva
• rumori di crepitio durante i movimenti del volante
• correzione ristretta della sterzata dopo la curva
• rumori di battito durante la guida su superfici irregolari

Se si rileva un difetto dei cuscinetti di supporto per montante telescopico durante il controllo, si dovrebbero cambiare entrambi, come descritto nel presente consiglio per officine. Come altri componenti dell’autotelaio, i cuscinetti di supporto per montante telescopico dovrebbero essere sostituiti a coppie.

cuscinetto di supporto per montante telescopico bicomponente.

Nota: le immagini e la procedura descritte per la sostituzione di un cuscinetto di supporto per montante telescopico e contenute nel presente consiglio utile sono meramente esemplificative e possono variare a seconda del veicolo e della struttura dell’ammortizzatore telescopico.

Nota: le immagini e la procedura descritte per la sostituzione di un cuscinetto di supporto per montante telescopico e contenute nel presente consiglio utile sono meramente esemplificative e possono variare a seconda del veicolo e della struttura dell’ammortizzatore telescopico.

Passo dopo passo: sostituzione di un cuscinetto di supporto per montante telescopico

  • Fase 1 – Rimuovere le ruote.

    1. Come prima cosa, sollevare il veicolo utilizzando un ponte di sollevamento a due colonne e rimuovere le ruote dall’asse.

    1. Come prima cosa, sollevare il veicolo utilizzando un ponte di sollevamento a due colonne e rimuovere le ruote dall’asse.

  • Fase 2 – Rimuovere l’ammortizzatore telescopico e serrare il fissaggio.

    2. Rimuovere l’ammortizzatore telescopico secondo le specifiche del costruttore del veicolo e serrarlo in un fissaggio idoneo.
    AVVERTENZA: rischio di lesioni gravi causate dall’improvviso rilascio delle molle. Utilizzare sempre un tenditore per molle idoneo.

    2. Rimuovere l’ammortizzatore telescopico secondo le specifiche del costruttore del veicolo e serrarlo in un fissaggio idoneo.
    AVVERTENZA: rischio di lesioni gravi causate dall’improvviso rilascio delle molle. Utilizzare sempre un tenditore per molle idoneo.

  • Fase 3 – Comprimere la molla di sospensione utilizzando un tensionatore per molle.

    3. Comprimere la molla di sospensione utilizzando un tensionatore per molle fintanto che essa viene rilasciata dalla sede del cuscinetto di supporto per montante telescopico.

    3. Comprimere la molla di sospensione utilizzando un tensionatore per molle fintanto che essa viene rilasciata dalla sede del cuscinetto di supporto per montante telescopico.

  • Fase 4 – Rimuovere il dado sull’asta di collegamento dell’ammortizzatore.

    4. Ora è possibile rimuovere il dado dell’asta di collegamento dell’ammortizzatore. A tal fine, l’asta di collegamento deve essere sorretta in maniera sicura con un utensile idoneo. A quel punto è possibile rimuovere il vecchio cuscinetto di supporto per montante telescopico.

    4. Ora è possibile rimuovere il dado dell’asta di collegamento dell’ammortizzatore. A tal fine, l’asta di collegamento deve essere sorretta in maniera sicura con un utensile idoneo. A quel punto è possibile rimuovere il vecchio cuscinetto di supporto per montante telescopico.

  • Fase 5 – Posizionare il nuovo cuscinetto di supporto per montante telescopico nella sua posizione di installazione.

    5. Posizionare il nuovo cuscinetto di supporto per montante telescopico nella sua posizione di installazione. Così facendo, controllare in particolare che la parte inferiore del supporto poggi correttamente sulla molla della sospensione.

    5. Posizionare il nuovo cuscinetto di supporto per montante telescopico nella sua posizione di installazione. Così facendo, controllare in particolare che la parte inferiore del supporto poggi correttamente sulla molla della sospensione.

  • Fase 6 – Montare i bulloni e i componenti di fissaggio.

    6. Montare tutti i bulloni e i componenti di fissaggio e serrare i dadi di bloccaggio con la coppia specificata dal costruttore del veicolo.

    6. Montare tutti i bulloni e i componenti di fissaggio e serrare i dadi di bloccaggio con la coppia specificata dal costruttore del veicolo.

  • Fase 7 – Rilasciare con cautela il tensionatore della molla.

    7. Ora è possibile rilasciare il tensionatore della molla. Nel processo, continuare a controllare che la molla di sospensione sia posizionata correttamente sul cuscinetto di supporto per montante telescopico e sulla piastra dell’ammortizzatore telescopico.

    7. Ora è possibile rilasciare il tensionatore della molla. Nel processo, continuare a controllare che la molla di sospensione sia posizionata correttamente sul cuscinetto di supporto per montante telescopico e sulla piastra dell’ammortizzatore telescopico.

  • Fase 8 – Rimontare l’ammortizzatore telescopico nel veicolo.

    8. Ora è possibile rimuovere l’intero ammortizzatore telescopico dal supporto e rimontarlo nel veicolo.

    8. Ora è possibile rimuovere l’intero ammortizzatore telescopico dal supporto e rimontarlo nel veicolo.

  • Fase 9 – Rimontare le ruote.

    9. Quindi, rimontare le ruote ed effettuare un allineamento completo delle ruote. Infine effettuare un test drive.

    9. Quindi, rimontare le ruote ed effettuare un allineamento completo delle ruote. Infine effettuare un test drive.

Further Information