SACHS nel mondo -

il vostro partner, dovunque vi troviate

Voi siete qui:

Voi siete qui:

worldmap


Italia

Italia

Migliore praticità – Usura ridotta:
SACHS ConAct.

Oltre a spingidisco, dischi frizione e volani, SACHS offre sistemi di disinnesto di alta qualità per autobus e camion, con il sistema di azionamento pneumatico della frizione ConAct in primis. Esso garantisce massima maneggevolezza e un’usura particolarmente ridotta sia nell’innesto sia nel disinnesto della frizione nonché durante i cambi marcia.

Oltre a spingidisco, dischi frizione e volani, SACHS offre sistemi di disinnesto di alta qualità per autobus e camion, con il sistema di azionamento pneumatico della frizione ConAct in primis. Esso garantisce massima maneggevolezza e un’usura particolarmente ridotta sia nell’innesto sia nel disinnesto della frizione nonché durante i cambi marcia.

Sistema di azionamento automatizzato della frizione ConAct

Sistema di azionamento pneumatico della frizione SACHS ConAct
Kit frizione SACHS con ConAct

Questo sistema di azionamento automatizzato della frizione riduce in maniera efficace le sollecitazioni per il conducente, aumenta considerevolmente la praticità e può essere integrato nella gestione elettropneumatica del gruppo motopropulsore.

I vantaggi di SACHS ConAct sono molteplici e convincenti: protegge frizione e cambio, marcia dopo marcia, aumentandone la vita utile. SACHS ConAct si attiva ogniqualvolta si cambia marcia. Gli ulteriori vantaggi del sistema di disinnesto consistono nell’azionamento di frizioni per una coppia del motore fino a 3200 Nm oltre che nella riduzione delle interfacce al di fuori del gruppo motopropulsore. SACHS ConAct semplifica il montaggio della frizione grazie alla sua versione snella. Inoltre, si riducono i costi di manutenzione per effetto dell’eliminazione del sistema idraulico e del ridotto peso del sistema.

Sistema di azionamento pneumatico della frizione SACHS ConAct
Kit frizione SACHS con ConAct

Questo sistema di azionamento automatizzato della frizione riduce in maniera efficace le sollecitazioni per il conducente, aumenta considerevolmente la praticità e può essere integrato nella gestione elettropneumatica del gruppo motopropulsore.

I vantaggi di SACHS ConAct sono molteplici e convincenti: protegge frizione e cambio, marcia dopo marcia, aumentandone la vita utile. SACHS ConAct si attiva ogniqualvolta si cambia marcia. Gli ulteriori vantaggi del sistema di disinnesto consistono nell’azionamento di frizioni per una coppia del motore fino a 3200 Nm oltre che nella riduzione delle interfacce al di fuori del gruppo motopropulsore. SACHS ConAct semplifica il montaggio della frizione grazie alla sua versione snella. Inoltre, si riducono i costi di manutenzione per effetto dell’eliminazione del sistema idraulico e del ridotto peso del sistema.

Struttura del sistema ConAct

Il cilindro di disinnesto pneumatico ConAct, posizionato concentricamente attorno all’albero d’entrata del cambio, sostituisce il diffuso azionamento della forcella con il booster frizione, la forcella e il cuscinetto reggispinta.

SACHS ConAct è adatto per sistemi completamente automatizzati e per applicazioni clutch by wire. In cambi automatizzati, il sistema rileva automaticamente il numero di giri del motore e del cambio dal bus CAN. Dalla posizione del pedale dell’acceleratore si può desumere la posizione ottimale di disinnesto. Ciò funziona persino in situazioni di marcia impegnative, come ad es. manovre, partenza e cambio marcia in salita con carico pesante o su corsia sdrucciolevole. Pilotata dall’elettronica del veicolo, la valvola elettromagnetica regola l’azionamento della frizione.

Il cilindro di disinnesto pneumatico ConAct, posizionato concentricamente attorno all’albero d’entrata del cambio, sostituisce il diffuso azionamento della forcella con il booster frizione, la forcella e il cuscinetto reggispinta.

SACHS ConAct è adatto per sistemi completamente automatizzati e per applicazioni clutch by wire. In cambi automatizzati, il sistema rileva automaticamente il numero di giri del motore e del cambio dal bus CAN. Dalla posizione del pedale dell’acceleratore si può desumere la posizione ottimale di disinnesto. Ciò funziona persino in situazioni di marcia impegnative, come ad es. manovre, partenza e cambio marcia in salita con carico pesante o su corsia sdrucciolevole. Pilotata dall’elettronica del veicolo, la valvola elettromagnetica regola l’azionamento della frizione.

Struttura tecnica del sistema di azionamento pneumatico della frizione SACHS ConAct

Struttura tecnica SACHS ConAct

1. Sensore di corsa

2. Valvola di regolazione elettropneumatica

3. Elettronica del cambio o del veicolo

4. Cilindro di disinnesto ConAct®

5. Disco frizione

6. Spingidisco

7. Albero d’entrata del cambio

Struttura tecnica SACHS ConAct

1. Sensore di corsa

2. Valvola di regolazione elettropneumatica

3. Elettronica del cambio o del veicolo

4. Cilindro di disinnesto ConAct®

5. Disco frizione

6. Spingidisco

7. Albero d’entrata del cambio

Scoprite di più sui seguenti prodotti SACHS per veicoli industriali

Ulteriori informazioni