SACHS nel mondo -

il vostro partner, dovunque vi troviate

Voi siete qui:

Italia Italiano

Voi siete qui:

Italia Italiano
worldmap


Italia

Italia

Aiuto all’ambiente e incremento del comfort:
innesti valvola SACHS per autovetture.

Innesti ventola intelligenti high tech o giunti SACHS riducono la velocità della ventola accendendola o spegnendola nel veicolo a seconda dei requisiti correnti di raffreddamento. In questo modo, l’innesto ventola SACHS per autovetture riduce il rumore fastidioso e contribuisce a risparmiare carburante.

Innesti ventola intelligenti high tech o giunti SACHS riducono la velocità della ventola accendendola o spegnendola nel veicolo a seconda dei requisiti correnti di raffreddamento. In questo modo, l’innesto ventola SACHS per autovetture riduce il rumore fastidioso e contribuisce a risparmiare carburante.

Innesto ventola per autovetture

Innesto ventola SACHS per autovetture
Innesto ventola SACHS

Con un basso carico del motore, il vento spesso è sufficiente per dissipare il calore in eccesso dal radiatore e dal motore. Per il raffreddamento, una bassa velocità della ventola o persino una velocità pari allo zero è sufficiente.

Con la temperatura in aumento nel vano motore e la velocità in diminuzione, c’è il maggiore rischio di surriscaldamento e di accumulo di calore nel motore o nel veicolo. Ad esempio, ciò succede in caso di percorsi in salita o nel traffico stop and go. Ora, l’innesto ventola SACHS per autovetture è attivato e la ventola consente a una quantità sufficiente di aria di fluire attraverso il radiatore. Questo sistema di raffreddamento del motore è rapido ed efficace.

Innesto ventola SACHS per autovetture
Innesto ventola SACHS

Con un basso carico del motore, il vento spesso è sufficiente per dissipare il calore in eccesso dal radiatore e dal motore. Per il raffreddamento, una bassa velocità della ventola o persino una velocità pari allo zero è sufficiente.

Con la temperatura in aumento nel vano motore e la velocità in diminuzione, c’è il maggiore rischio di surriscaldamento e di accumulo di calore nel motore o nel veicolo. Ad esempio, ciò succede in caso di percorsi in salita o nel traffico stop and go. Ora, l’innesto ventola SACHS per autovetture è attivato e la ventola consente a una quantità sufficiente di aria di fluire attraverso il radiatore. Questo sistema di raffreddamento del motore è rapido ed efficace.

Come funziona l’innesto ventola SACHS per autovetture

Da oltre 30 anni, SACHS fornisce innesti ventola intelligenti per quasi ogni modello di vettura. Essi sono posizionati nel veicolo direttamente dietro il radiatore. In questo modo, essi possono controllare i requisiti di raffreddamento attuali ed eventualmente aspirare aria aggiuntiva attraverso il radiatore.

Il centro del giunto viscoso SACHS per autovetture consiste in multidischi in lega leggero, che generano la più ampia area di superficie possibile. Su questa superficie c’è una molla bimetallica. Se il radiatore diventa troppo caldo, questa superficie si riscalda, molla compresa. La molla bimetallica apre una valvola, garantendo che il liquido viscoso venga pompato nella camera di lavoro. Ciò consente eventualmente la regolazione della velocità della ventola o del girante della stessa. Se la temperatura del radiatore scende di nuovo, la molla bimetallica chiude la valvola garantendo che il liquido viscoso venga pompato fuori dalla camera di lavoro e che la ventola o il girante della stessa venga ridotto alla velocità richiesta per la temperatura.

Da oltre 30 anni, SACHS fornisce innesti ventola intelligenti per quasi ogni modello di vettura. Essi sono posizionati nel veicolo direttamente dietro il radiatore. In questo modo, essi possono controllare i requisiti di raffreddamento attuali ed eventualmente aspirare aria aggiuntiva attraverso il radiatore.

Il centro del giunto viscoso SACHS per autovetture consiste in multidischi in lega leggero, che generano la più ampia area di superficie possibile. Su questa superficie c’è una molla bimetallica. Se il radiatore diventa troppo caldo, questa superficie si riscalda, molla compresa. La molla bimetallica apre una valvola, garantendo che il liquido viscoso venga pompato nella camera di lavoro. Ciò consente eventualmente la regolazione della velocità della ventola o del girante della stessa. Se la temperatura del radiatore scende di nuovo, la molla bimetallica chiude la valvola garantendo che il liquido viscoso venga pompato fuori dalla camera di lavoro e che la ventola o il girante della stessa venga ridotto alla velocità richiesta per la temperatura.

Ulteriori informazioni