Le prestazioni del sistema di sospensione degli ammortizzatori influiscono direttamente sulla sicurezza e il comfort di guida del veicolo. Un'installazione non corretta o incidenti possono tuttavia portare a deformazioni degli ammortizzatori, riducendone notevolmente la durata e anche danneggiando gravemente il componente. Nel peggiore dei casi potrebbe essere necessaria una sostituzione completa del componente.

Scoprite qui quali sono le cause di deformazione e quali sono esattamente le sue conseguenze. Imparerete anche a prevenirle, nonché quando e come sostituire gli ammortizzatori di un veicolo. Applicando queste informazioni, installare gli ammortizzatori senza deformazioni sarà facile.

Incidenti ed errori di montaggio sono le cause più frequenti di deformazioni


Esistono due motivi principali della deformazione degli ammortizzatori: innanzitutto anche piccoli incidenti possono portare a uno spostamento dei punti di supporto degli ammortizzatori nel telaio per cui non sono più allineati. Spesso, anche la biella viene deformata nel processo.

In secondo luogo, anche la mancanza di attenzione durante il montaggio è una causa frequente di deformazioni. Stringere le viti dell'ammortizzatore solo nella posizione di progettazione, non quando gli assi sono sospesi. Altrimenti quando si riporta il veicolo sulle ruote, la torsione della gomma di fissaggio distorcerà l'ammortizzatore. Inoltre, una volta che il veicolo è di nuovo a terra, i punti di supporto non sono più correttamente allineati.

SACHS offre informazioni di servizio per questo ed altri componenti da scaricare gratuitamente.

Biella piegata

Calo di prestazioni dovuto a guarnizioni usurate


A causa della deformazione, un lato del rivestimento in cromo della superficie della biella preme contro la guida e l’elemento di tenuta a ogni corsa – e infine viene usurato. Risultato: una notevole usura delle guarnizioni e della guida della biella, con conseguente perdita di olio che determina un calo delle prestazioni dell'ammortizzatore.

Biella usurata

Istruzioni per la sostituzione degli ammortizzatori


Ecco chiare istruzioni per la sostituzione degli ammortizzatori al fine di prevenire questi difetti e queste deformazioni:

1. Controllare se il veicolo ha subito danni da incidenti o di altro genere.

2. Montare gli ammortizzatori sul veicolo sollevato e serrare a mano le viti.

3. Abbassare il veicolo sulle ruote (posizione di progettazione).

4. Serrare le viti con la coppia stabilita dal costruttore del veicolo.

Gli ammortizzatori installati sotto tensione o un dado di fissaggio serrato eccessivamente possono portare alla lacerazione del giunto del perno. Per evitare una dilatazione del materiale dovuta a coppie di serraggio eccessive, non utilizzare mai avvitatori ad impulso per questo lavoro.

Seguendo questi consigli, gli ammortizzatori funzioneranno in modo sicuro e affidabile a lungo.

Ammortizzatore distorto