ZF Aftermarket nel mondo:

il vostro partner, dovunque vi troviate

Voi siete qui:
Italia (Italiano)

Se non trovi il tuo Paese, seleziona "Altri Paesi" per visitare il sito web Globale di ZF Aftermarket.

Tutti i siti web di ZF Aftermarket

Trova il tuo paese per regione

Siete alla ricerca di informazioni aziendali su ZF Friedrichshafen AG?

Visitate il sito web aziendale.

Seleziona il Paese e la lingua

Indietro
Asia
Europa
America Latina
Medio Oriente
America del Nord
Oceania
Sudafrica

Non trovi il Paese e la lingua? Visita il sito web generale: English

Note

The page you are navigating to is not optimized for mobile devices.
Do you want to proceed?

Proceed

Italia

La formazione di ZF Aftermarket
rende le officine pronte per gestire la tecnologia ad alta tensione

Training sull'alta tensione
  • formazione mirata per soddisfare le esigenze aziendali individuali
  • approccio di apprendimento misto per ridurre l'assenza dei dipendenti
  • esperti ad alta tensione"qualificati per intervenire su tutti i tipi di veicoli elettrificati

Level 3 – coming soon

I veicoli elettrificati in Germania ammontano ora a oltre 400.000, un numero destinato a crescere rapidamente. Sempre più veicoli - in particolare i modelli ibridi ma anche quelli elettrici a batteria - stanno raggiungendo una fase avanzata in cui i proprietari vogliono far eseguire interventi di manutenzione e riparazione da officine indipendenti. Tuttavia, senza una formazione adeguata, i dipendenti dell'officina non sono autorizzati a toccare con mano un veicolo elettrico o ibrido; è una regola che si applica anche a semplici lavori di manutenzione su sistemi di veicoli convenzionali. La formazione ad alta tensione di ZF Aftermarket, composta da e-learning coordinato e formazione pratica, garantisce un apprendimento ottimale con tempi di frequenza significativamente ridotti e quindi costi inferiori.

La normativa generalmente riconosciuta per questa regola deriva dall’ Ente assicurativo tedesco contro gli infortuni (DGUV). Si trova nelle informazioni DGUV 200-005: "Qualificazione per lavori su veicoli con sistemi ad alta tensione’.

La DGUV distingue tra due applicazioni di base:

  • Lavorare nello sviluppo e nella produzione prima dell'inizio della produzione
  • Lavorare su veicoli di serie (intrinsecamente sicuri o non intrinsecamente sicuri)

Di solito solo quest'ultimo punto è rilevante per i concessionari di automobili. La DGUV ha identificato tre aree durante le quali si applicano norme di formazione diverse e, per uniformità, ha stabilito che un'unità di insegnamento (TU) è pari a 45 minuti

Le tre aree riguardano:

1. Veicoli operativi: attività che il conducente stesso potrebbe svolgere. Oltre al rifornimento di carburante di un veicolo e alla sostituzione dei materiali di consumo contempla semplici interventi di manutenzione come la sostituzione di una spazzola tergicristallo.Ora queste attività richiedono un livello base di formazione sui sistemi ad alta tensione.

2. Lavori non elettrici: è necessaria una formazione più approfondita (0,5-2 TU) per i lavori meccanici e le riparazioni al sistema elettrico del veicolo a 12 volt e ai componenti a 48 volt delle moderne auto ibride, poiché i componenti potrebbero essere stati danneggiati durante il processo

3.Lavori di ingegneria elettrica: ciò comporta la risoluzione dei problemi, la rimozione e l'installazione di componenti ad alta tensione. Per questi, i tecnici della meccatronica automobilistica richiedono una formazione di almeno 8 TU (parte teorica) più 4-8 TU di esperienza pratica. Questo vale per i cosiddetti veicoli a sicurezza intrinseca (di solito autovetture). Il lavoro su veicoli non intrinsecamente sicuri (come veicoli commerciali o veicoli coinvolti in incidenti) richiede un minimo di 40 TU di addestramento se il dipendente ha già una precedente conoscenza di ingegneria elettrica nel settore automobilistico (come l'addestramento come tecnico meccatronico). (Il livello di formazione qui equivale al livello 2 di ZF HV Expert). Il lavoro su componenti ad alta tensione in tensione (ad esempio la sostituzione delle celle della batteria) richiede ulteriori qualifiche (equivalenti al prossimo livello ZF 3. Spiegato più dettagliatamente in seguito

In mano ad esperti

Tutto ciò mostra il livello di impegno e formazione necessari. Le trasmissioni elettriche sono fondamentali per la riduzione delle emissioni del traffico. In linea con la posizione strategica di importante leader della mobilità futura, ZF offre soluzioni di formazione per tutti i segmenti di veicoli.

Utilizzando un approccio di apprendimento misto della formazione online e in aula, ZF Aftermarket riduce significativamente i tempi di inattività dei dipendenti e quindi riduce i costi. Un corso in due parti fornirà a un collaboratore la qualifica di esperto di alta tensione di livello 2 di ZF necessaria per eseguire lavori di ingegneria elettrica sui veicoli. I requisiti di ammissione sono basati sulle competenze, dopo aver superato un esame iniziale.

Poiché le parti teoriche vengono insegnate tramite e-learning, l'addestramento in classe - compresi gli esercizi pratici - richiede solo tre giorni. Corrispondente all'esperto per i sistemi ad alta tensione di livello 2 secondo la DGUV-Information 200-005, questa qualifica consentirà ai delegati di:

  • sostituire i component
  • Risolvere problemi
  • accendere e spegnere il sistema HV

Livello 3 - è in arrivo

A dicembre 2019 è stato introdotto il corso di formazione di livello 3 per esperti di alta tensione di ZF, che si concentrerà sul lavoro con componenti ad alta tensione in tensione. I dipendenti delegati impareranno come sostituire le celle della batteria e gestire i veicoli incidentati le cui misure di protezione non funzionano più.

Supponendo che il design dell'officina sia adatto per affrontare la natura altamente volatile di questo lavoro e che siano in atto misure protettive come l'abbigliamento. L'addestramento di livello 3 è adatto per le aziende che eseguono lavori di carrozzeria su veicoli elettrici che sono stati coinvolti in un incidente o riparano danni in cui l'assenza di tensione non può essere garantita e coloro che desiderano essere considerati esperti di elettricità e, ad esempio, eseguire lavoro dal vivo per altri concessionari di automobili.

Responsabile del programma di formazione ad alta tensione presso ZF Aftermarket, Rolf Hildebrand spiega: "Lo sviluppo tecnologico offre un potenziale di crescita interessante per le officine, che possono essere utilizzate solo se preparate! Il nostro concetto di formazione di apprendimento misto spunta tutte le caselle. Da un lato i partecipanti ricevono la loro patente di guida da ZF, dall’altro insegniamo loro anche come guidare

  • formazione mirata per soddisfare le esigenze aziendali individuali
  • approccio di apprendimento misto per ridurre l'assenza dei dipendenti
  • esperti ad alta tensione"qualificati per intervenire su tutti i tipi di veicoli elettrificati

Level 3 – coming soon

I veicoli elettrificati in Germania ammontano ora a oltre 400.000, un numero destinato a crescere rapidamente. Sempre più veicoli - in particolare i modelli ibridi ma anche quelli elettrici a batteria - stanno raggiungendo una fase avanzata in cui i proprietari vogliono far eseguire interventi di manutenzione e riparazione da officine indipendenti. Tuttavia, senza una formazione adeguata, i dipendenti dell'officina non sono autorizzati a toccare con mano un veicolo elettrico o ibrido; è una regola che si applica anche a semplici lavori di manutenzione su sistemi di veicoli convenzionali. La formazione ad alta tensione di ZF Aftermarket, composta da e-learning coordinato e formazione pratica, garantisce un apprendimento ottimale con tempi di frequenza significativamente ridotti e quindi costi inferiori.

La normativa generalmente riconosciuta per questa regola deriva dall’ Ente assicurativo tedesco contro gli infortuni (DGUV). Si trova nelle informazioni DGUV 200-005: "Qualificazione per lavori su veicoli con sistemi ad alta tensione’.

La DGUV distingue tra due applicazioni di base:

  • Lavorare nello sviluppo e nella produzione prima dell'inizio della produzione
  • Lavorare su veicoli di serie (intrinsecamente sicuri o non intrinsecamente sicuri)

Di solito solo quest'ultimo punto è rilevante per i concessionari di automobili. La DGUV ha identificato tre aree durante le quali si applicano norme di formazione diverse e, per uniformità, ha stabilito che un'unità di insegnamento (TU) è pari a 45 minuti

Le tre aree riguardano:

1. Veicoli operativi: attività che il conducente stesso potrebbe svolgere. Oltre al rifornimento di carburante di un veicolo e alla sostituzione dei materiali di consumo contempla semplici interventi di manutenzione come la sostituzione di una spazzola tergicristallo.Ora queste attività richiedono un livello base di formazione sui sistemi ad alta tensione.

2. Lavori non elettrici: è necessaria una formazione più approfondita (0,5-2 TU) per i lavori meccanici e le riparazioni al sistema elettrico del veicolo a 12 volt e ai componenti a 48 volt delle moderne auto ibride, poiché i componenti potrebbero essere stati danneggiati durante il processo

3.Lavori di ingegneria elettrica: ciò comporta la risoluzione dei problemi, la rimozione e l'installazione di componenti ad alta tensione. Per questi, i tecnici della meccatronica automobilistica richiedono una formazione di almeno 8 TU (parte teorica) più 4-8 TU di esperienza pratica. Questo vale per i cosiddetti veicoli a sicurezza intrinseca (di solito autovetture). Il lavoro su veicoli non intrinsecamente sicuri (come veicoli commerciali o veicoli coinvolti in incidenti) richiede un minimo di 40 TU di addestramento se il dipendente ha già una precedente conoscenza di ingegneria elettrica nel settore automobilistico (come l'addestramento come tecnico meccatronico). (Il livello di formazione qui equivale al livello 2 di ZF HV Expert). Il lavoro su componenti ad alta tensione in tensione (ad esempio la sostituzione delle celle della batteria) richiede ulteriori qualifiche (equivalenti al prossimo livello ZF 3. Spiegato più dettagliatamente in seguito

In mano ad esperti

Tutto ciò mostra il livello di impegno e formazione necessari. Le trasmissioni elettriche sono fondamentali per la riduzione delle emissioni del traffico. In linea con la posizione strategica di importante leader della mobilità futura, ZF offre soluzioni di formazione per tutti i segmenti di veicoli.

Utilizzando un approccio di apprendimento misto della formazione online e in aula, ZF Aftermarket riduce significativamente i tempi di inattività dei dipendenti e quindi riduce i costi. Un corso in due parti fornirà a un collaboratore la qualifica di esperto di alta tensione di livello 2 di ZF necessaria per eseguire lavori di ingegneria elettrica sui veicoli. I requisiti di ammissione sono basati sulle competenze, dopo aver superato un esame iniziale.

Poiché le parti teoriche vengono insegnate tramite e-learning, l'addestramento in classe - compresi gli esercizi pratici - richiede solo tre giorni. Corrispondente all'esperto per i sistemi ad alta tensione di livello 2 secondo la DGUV-Information 200-005, questa qualifica consentirà ai delegati di:

  • sostituire i component
  • Risolvere problemi
  • accendere e spegnere il sistema HV

Livello 3 - è in arrivo

A dicembre 2019 è stato introdotto il corso di formazione di livello 3 per esperti di alta tensione di ZF, che si concentrerà sul lavoro con componenti ad alta tensione in tensione. I dipendenti delegati impareranno come sostituire le celle della batteria e gestire i veicoli incidentati le cui misure di protezione non funzionano più.

Supponendo che il design dell'officina sia adatto per affrontare la natura altamente volatile di questo lavoro e che siano in atto misure protettive come l'abbigliamento. L'addestramento di livello 3 è adatto per le aziende che eseguono lavori di carrozzeria su veicoli elettrici che sono stati coinvolti in un incidente o riparano danni in cui l'assenza di tensione non può essere garantita e coloro che desiderano essere considerati esperti di elettricità e, ad esempio, eseguire lavoro dal vivo per altri concessionari di automobili.

Responsabile del programma di formazione ad alta tensione presso ZF Aftermarket, Rolf Hildebrand spiega: "Lo sviluppo tecnologico offre un potenziale di crescita interessante per le officine, che possono essere utilizzate solo se preparate! Il nostro concetto di formazione di apprendimento misto spunta tutte le caselle. Da un lato i partecipanti ricevono la loro patente di guida da ZF, dall’altro insegniamo loro anche come guidare